martedì 13 novembre 2007

Disastro ambientale


A causa di una violenta tempesta 5 navi sono state gravemente danneggiate e stanno ora riversando il greggio che trasportavano nel Mar Nero.
E' un disastro ambientale di proporzioni enormi. La macchia nera si è già espansa, l'ecosistema è più che a rischio. Anche i militari sono coinvolti nelle operazioni di arginamento dell'emergenza.
Ma già più di 30.000 uccelli sono morti.

2 commenti:

Liz ha detto...

Si fa fatica a trovare le giuste parole in questi casi. E' qui che si nota il vero potere dell'uomo sugli eventi, e sulla natura.

Almostviola ha detto...

più che potere lo chiamerei sfruttamento e utilizzo sconsiderato e aggressivo.
Quelli delle petroliere sono tutti incidenti perfettamente evitabili, visti i sofiticati mezzi per le previsioni metereologiche ormai a disposizione.
"Ma perché bloccare il carico di 5 navi cariche di petrolio quando, se va bene, arriveranno comunque a scaricare a destinazione "l'oro nero?" E se va male...ci penseranno i sensibili e i volontari di GreenPeace !!"
E' solo inerzia...